Annunci

 

    

 

                      

Si è svolta domenica 11 febbraio, presso la chiesa di Santa Maria Alemanna, l’elezione del rappresentante del Gruppo Territoriale di Messina del M5S.

Gli iscritti al Gruppo territoriale di Messina, alla presenza di Nuccio di Paola Coordinatore Regionale del Movimento Cinque Stelle, che si è complimentato con gli attivisti di Messina, poichè hanno fatto registrare la più alta partecipazione al voto finora avvenuta in Sicilia per eleggere il rappresentante territoriale, del deputato regionale Antonio De Luca e delle coordinatrici provinciali Cristina Cannistrà e Vera Giorgianni, hanno eletto con 47 voti di preferenza Francesco Pagano, che si è imposto su l’altra candidata Giuseppa Martino che ha raccolto 36 voti, mentre Angelo Passari ha avuto un solo voto di preferenza.

Di Paola ha proseguito nel dire che Francesco Pagano sarà inserito all’interno di un circuito con tutti i rappresentanti dei Gruppi Territoriali, sia a livello regionale che nazionale e che questo lavoro di squadra permetterà al Movimento di essere più forte e darà quindi maggiore voce ai territori.

Oltre al rappresentante territoriale, è prevista la nomina dei vice rappresentanti e dei referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani e dunque ci sarà anche spazio per altri attivisti e iscritti che volessero affiancare nella sua attività politica, il neo rappresentante territoriale Francesco Pagano.

Adesso toccherà a Francesco Pagano, molto vicino alla deputata nazionale Angela Raffa, che subito dopo la sua elezione ha chiamato al suo fianco, la sua sfidante Giuseppa Martino, per congratularsi con lei e per dimostrare a tutti i presenti di voler compattare gli iscritti al movimento di Messina.

Il rappresentante eletto Francesco Pagano, ha dichiarato di essere felice dell’esito del voto, ma ancor di più per la folta partecipazione al voto. Da oggi ha continuato nel dire Francesco Pagano, vogliamo che il movimento 5stelle a Messina sia più coeso, intraprendente, organizzato e presente sul territorio, per difendere i nostri principi e proporre idee concrete, che possano incidere positivamente sulla vita dei nostri concittadini.

I Gruppi territoriali sono stati voluti dal presidente del Movimento Giuseppe Conte, per dare una nuova organizzazione, che tenda cosi come previsto nello Statuto, a favorire lo scambio di idee politiche fra gli iscritti, al fine di sviluppare proposte progettuali e iniziative legislative da inviare al Comitato nazionale progetti e a far partecipare un sempre maggior numero di cittadini alle attività del movimento.