Serie A, L’inter vince, la Juve non convince. Napoli doppio Mertens

Si rivede Sarri, ma non il suo gioco

La Juve frena a Firenze con un pareggio che sa di vittoria per il brutto gioco espresso.

L’Inter non sbaglia con l’Udinese e allunga in classifica, grazie a un Sensi, fantasista col vizio del gol .

Fiorentina – Juventus 0-0

Sarri in conferenza stampa Era già palese al trentesimo che la partita sarebbe stata difficile”. Poi sulle possibili alternative in mezzo al campo: “Rabiot è un giocatore di grandissimo livello. Non ha mai giocato nel 2019. Ha grande voglia, poi come succede sempre con tanti mesi senza partite vere ha avuto un calo fisico. Bisogna solo aspettarlo in questo momento. Cambiare 6-7 giocatori in una partita diventa difficile. Noi in estate avevamo 5 giocatori in Coppa America e 8 in infermeria, quindi 13 giocatori hanno fatto un percorso diverso di altri. Altri 4-5 giocatori venivano da un lungo periodo di inattività, ci vuole tempo per portarli in una condizione accettabile. Ci manca un pizzico di brillantezza” ha concluso Sarri.

Inter – Udinese 1-0

Le parole di Conte “Abbiamo vinto tre differenti partite. Il Lecce ha giocato a viso aperto, il Cagliari ci ha affrontato giocando in maniera molto difensiva e sulle ripartenze, mentre oggi abbiamo affrontato una squadra forte e fisica. Di gamba, ha voglia e volontà di sacrificarsi ma con giocatori forti nelle ripartenze. Hanno giocato in nove dietro la linea della palla. Noi stiamo facendo degli step di crescita e stiamo maturando, conosco il giochino e so che ci state alzando perché poi ci volete dare la mazzata quando qualcosa andrà storto. E’ importante oggi che l’Inter sia l’antagonista della Juventus ed è giusto che ci sia il giochino, ma noi non dobbiamo ascoltare le sirene ammalianti perché dobbiamo mantenere i piedi per terra e dare il 200% come fatto oggi. I tifosi devono essere contenti perché i ragazzi hanno buttato il sangue. Abbiamo in testa che vogliamo rompere le scatole a tutti e possiamo farlo solo se continuiamo a fare come stiamo facendo. Senza fare dichiarazioni stupide e lasciando parlare gli altri. Vado in campo contento perché so che ci sono ragazzi con voglia di lavorare”.

Napoli – Sampdoria 2-0

Il Napoli torna a vincere dopo la sconfitta contro la Juventus al ritorno dalla sosta delle Nazionali. Tre punti che portano la firma di Mertens autore di una doppietta: “Abbiamo fatto una buona partita nella fase iniziale. Nel secondo tempo siamo stati più efficaci. I nuovi entrati hanno dato freschezza alla squadra. Oggi non abbiamo preso gol e tiriamo un sospiro di sollievo

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com