GP Singapore: Doppietta Ferrari! Trionfo di Sebastian Vettel!

La Scuderia di Maranello non vinceva 3 gare consecutive da 10 anni! Le Mercedes giù dal podio. L’ultima doppietta Rossa era stata in Ungheria nel 2017.

La Gara Notturna nel bellissimo porto di Marina Bay a Singapore, regala il ritorno della doppietta Rosso Ferrari. Sul gradino più alto del podio ci sale Sebastian Vettel (il tedesco non vinceva da 22 GP), davanti al suo compagno di squadra, ed in continuo stato di grazia, Charles LeClerc; sul podio anche la Red Bull di Max Verstappen che, a sorpresa, spinge giù dal podio le 2 Mercedes del campione in carica Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas. La Griglia di Partenza vedeva in pole position LeClerc, accanto a lui Hamilton, seconda fila aperta da Vettel con Vestappen, terza fila per Bottas e Albon: allo scatto lo spunto migliore lo prende il monegasco che scappa via prendendo subito margine; mentre il campione del mondo deve difendersi dagli attacchi dell’altra “furia” Rossa. Il momento chiave arriva ai pit stop: la strategia Mercedes è di fare “undercut”, ma la Ferrari risponde con la strategia difensiva anticipando la sosta di Seb (che finirà in testa al GP fino alla fine) e di Charles (entrambe le vetture passano alla gomma bianca dura), quest’ultimo poi rientrerà dietro il compagno di team. Lewis si ritrova in testa alla corsa, ma deve ancora entrare ai box a differenza del suo compagno di squadra che viene richiamato al cambio gomme. Il britannico rientra ai box troppo tardi, ne approfitta la Red Bull di Max Verstappen che poi sarà costretto a resistere al recupero delle “frecce d’argento” fino all ‘ultimo giro per difendere la 3rza posizione, nonostante in precedenza l’olandese, cerchi anche di insidiare la Ferrari n°16. Gli ultimi 3/4 di gara è un susseguirsi di Safety car (uscita 3 volte) che non sconvolge più di tanto le posizioni fino alla bandiera a scacchi. Per Sebastian Vettel è 53esima vittoria in carriera( la 5nta volta a Marina Bay), 84esima Doppietta Ferrari, la 238esima vittoria per la Scuderia di Maranello. Curiosità: “La Rossa” è la prima scuderia a fare doppietta a Singapore; Antonio Giovinazzi, nel “valzer dei pit stop” è rimasto in testa al GP per 5 giri con la sua Alfa Romeo(non accadeva dal GP del Belgio del 1983 con il pilota De Cesaris), l’italiano è stato poi penalizzato di 10 secondi; Kevin Magnussen (su scuderia Hass) ha realizzato il giro veloce della gara chiudendo la corsa al 17esimo e ultimo posto. Ritiri per Russell, Carlos Sainz Junior e Raikkonen.

Ordine d’Arrivo Top 10 GP Singapore (Marina Bay)

PosPilotaScuderiaDistacco
1SebastianVettelFerrari1:58:33.667
2CharlesLeclercFerrari+2.641s
3MaxVerstappenRed Bull-Honda+3.821s
4LewisHamiltonMercedes+4.608s
5ValtteriBottasMercedes+6.119s
6AlexanderAlbonRed Bull-Honda+11.663s
7LandoNorrisMcLaren-Renault+14.769s
8PierreGaslyToro Rosso-Honda+15.547s
9NicoHulkenbergRenault+16.718s
10AntonioGiovinazziAlfa Romeo-Ferrari+17.855s
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com