OTTOBRANDO – La domenica, dedicata al suino nero dei nebrodi, si tinge di “Tricolore” con i Bersaglieri


L’amore per la propria terra è ciò che anima la corsa dei Bersaglieri.  Un binomio perfetto per essere ospiti di “Ottobrando” una manifestazione nata per la valorizzazione di Floresta e del suo territorio.E già da sabato, questo secondo week end è dedicato al suino nero dei nebrodi, si apre con i laboratori del gusto al museo contadino.

La Sicilia ha il vanto di avere l’Etna, il vulcano più alto d’Europa. Onere e onore, perché questo maestoso e magnifico gigante causa anche numerosi problemi al territorio. Ma la sua bellezza e maestosità hanno fatto sì che il suo nome figurasse nella Fanfara che abbraccia e identifica tutto un territorio.  

Da domani, sabato 12 ottobre, il secondo appuntamento di questo mese, tra feste e degustazioni, programmato a Floresta. “Ottobrando” dopo il bel successo del primo week end ritorna con questo programma:

SABATO 12 OTTOBRE

DALLE 15 ALLE 19,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA

I LABORATORI DEL GUSTO. ELABORAZIONI GASTRONOMICHE E DEGUSTAZIONI SUL TEMA DEL GIORNO: 

SUINO NERO DEI NEBRODI, SALUMI E CARNE.A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE  

DOMENICA 13 OTTOBRE  

DALLE ORE 10,00 APERTURA STAND  

SAPORI DEL GIORNO: XVI SAGRA DEL SUINO NERO DEI NEBRODI    ORE 9:30 – TREKKING. “ALLE SORGENTI DELL’ALCANTARA CON IL CAI”   ORE 10,00\14,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   SHOW COOKING A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE SUL “GUSTO DEL GIORNO”  

ORE 12,00\12,30 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA  

TALK SHOW AMBIENTALE. A CURA DELLA CEA  

ORE 15,00\17,00 – SALA CONFERENZE PALAZZO LANDRO SCALISI   WORKSHOP A CURA DELLA SEZIONE CAI DI MESSINA DAL TITOLO “PAESAGGIO, NATURA E BIODIVERSITÀ NELLE ESCURSIONI DEL CAI SUI MONTI NEBRODI”  

ORE 16,00 – LABORATORIO DEL GUSTO – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA. SUINO NERO DEI NEBRODI (SALUMI E CARNE) A CURA SLOWFOOD SICILIA  

ANIMAZIONE SUL CORSO – BALLI CARAIBICI – SPECIAL GUEST: LA FANFARA DEI BERSAGLIERI DELL’ETNA.

  Gli altri appuntamenti che verranno

SABATO 19 OTTOBRE  

DALLE 15,00 ALLE 19,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   I LABORATORI DEL GUSTO. ELABORAZIONI GASTRONOMICHE E DEGUSTAZIONI SUL TEMA DEL GIORNO:  

“FUNGHI, FRUTTI E GRANI ANTICHI“ A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE      

DOMENICA 20 OTTOBRE  

DALLE ORE 10,00 APERTURA STAND  

SAPORI DEL GIORNO: XVII SAGRA DEI FUNGHI  

ORE 10,00\14,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA  

SHOW COOKING A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE SUL “GUSTO DEL GIORNO”

ORE 11,30 – PALAZZO LANDRO SCALISI, PRESENTAZIONE DELL’OPUSCOLO PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARE REALIZZATO DALL’ UNITÀ OPERATICA DI EMODINAMICA DEL P.O.DI PATTI. A CURA DELL LIONS CLUB DI PATTI  

ORE 12,00\12,30 -MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA

TALK SHOW AMBIENTALE “ECONOMIA CIRCOLARE … IO NON RIFIUTO”. A CURA DELLA CEA  

DALLE ORE 16,00 –  MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   LABORATORIO DEL GUSTO: “GRANI ANTICHI E FUNGHI” A CURA SLOWFOOD SICILIA  

ANIMAZIONE SUL CORSO CON LA PARTECIPAZIONE DI GRUPPI COUNTRY. SPECIAL GUEST: LA FANFARA DEI BERSAGLIERI DELL’ETNA

SABATO 26 OTTOBRE

DALLE 15,00 ALLE 19,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA – I LABORATORI DEL GUSTO.

ELABORAZIONI GASTRONOMICHE E DEGUSTAZIONI SUL TEMA DEL GIORNO:  “PROVOLA E MIELE” A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE

DOMENICA 27 OTTOBRE  

DALLE ORE 10,00 APERTURA STAND  

SAPORI DEL GIORNO: XXXIX SAGRA DELLA PROVOLA  

ORE 10,00\14,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   SHOW COOKING A CURA DELLE SCUOLE ALBERGHIERE SUL “GUSTO DEL GIORNO”  

ORE 12,00\12,30 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   TALK SHOW AMBIENTALE: “IL TERZO SETTORE PER L’AMBIENTE” .A CURA DELLA CEA  

ANIMAZIONE SUL CORSO – SPECIAL GUEST: …I CIRCENSI   ORE 11,30 – PALAZZO LANDRO SCALISI

PRESENTAZIONE DEI PROGETTI CONFARTIGIANATO 2020   DALLE ORE 16,00 – MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA   LABORATORIO DEL GUSTO : “PROVOLA DEI NEBRODI E MIELE DI APE SICULA NERA” A CURA SLOOWFOOD SICILIA  

LE SCUOLE “ALBERGHIERE” CHE PARTECIPANO ALL’EVENTO SONO QUELLE DI BROLO, RANDAZZO, MILAZZO, SANTO STEFANO, SANT’AGATA MILITELLO CON LA PARTECIPAZIONE DELL’AMIRA (ASSOCIAZIONE MAÎTRES ITALIANI RISTORANTI ED ALBERGHI)ACCOGLIENZA A CURA DELL’ISTITUTO BORGHESE FARANDA DI PATTITornando agli ospiti d’onore di domenica.   Nel 1989, grazie all’impegno del Bersagliere Pasquale Caruso, assecondato da altri 31 colleghi, nasce l’A.N.B. (Associazione Nazionale Bersaglieri) Sezione di Belpasso nasce la Fanfara dei Bersagieri.  

Il sogno di creare anche una Fanfara era nelle menti degli iscritti. Nel 2012 La Fanfara dei Bersaglieri dell’Etna, Sezione di Belpasso, diventa realtà grazie al direttivo e al gruppo dei giovani. La prima uscita ufficiale avvenne in occasione del 2° Raduno regionale delle Fanfare a Paceco (TP) e subito dopo partecipò al 61° Raduno nazionale a Salerno. Molteplici avvenimenti e problematiche hanno investito il gruppo ma, il duro lavoro e la grande sinergia dei responsabili di Sezione e della Fanfara, oggi viene premiato. Anche se è ancora una Fanfara giovane, annovera numerose diverse partecipazioni in manifestazioni dove ha riscosso enorme successo.   Tante e importanti iniziative l’attendono nel prossimo futuro: la sua musica è forte come il carattere dimostrato sino a oggi. Da evidenziare la superba esibizione della Fanfara al 62° Raduno nazionale di Asti nel 2014, dove si impose definitivamente come una realtà che opera su tutto il territorio nazionale e dimostra di essere in costante crescita.   Nel Settembre dello stesso anno venne organizzato proprio a Belpasso, con la collaborazione del Comune di Nicolosi, un evento unico: per la prima volta in Italia ha avuto luogo un gemellaggio tra Fanfare delle Piume Nere. Ne sono state protagoniste Fanfara ospite “Aminto Caretto” di Bedizzole, guidata dal Capo Fanfara Bersagliere Alex Bertocchi, e la “Fanfara dei Bersaglieri dell’Etna” di Belpasso con il Capo Fanfara Bersagliere Salvo Tumello.  

La Fanfara è diretta dal Capo Fanfara Bers. Salvo Tumello che ha prestato servizio nel 1992 nella Fanfara del 23° Castel di Borgo, oggi 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani, con responsabilità di gruppo. Vanta diverse partecipazioni a manifestazioni nazionali durante il periodo di Leva, ha acquisito grande esperienza e carattere bersaglieresco che oggi trasmette ai suoi ragazzi. È coadiuvato dal vice Capo Fanfara, Corrado Vitale, in qualità di direttore artistico musicale, e dal M° Giuseppe Crupi.

La Sez. A.N.B. di Belpasso oggi vanta un alto numero di soci provenienti da tutto il territorio etneo e oltre (Calatino), rappresentando a pieno il nome di “Bersaglieri dell’Etna”.

Nel Natale del 2016 l’Ente Parco dell’Etna ci ha conferito il titolo di “Ambasciatori del parco dell‘Etna” come riconoscimento per il lavoro svolto, portando e rappresentando il nostro cappello piumato e il nostro territorio, specialmente il nome del nostro amato Etna. Inizia così un nuovo impegno e una nuova avventura tutta Italiana, tutta Siciliana.  

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com