Numerosi danni agli edifici e oltre 150 persone arrivate in ospedale con fratture e altre lesioni. Il forte sisma è stato sentito anche in Italia. Di Maio: “Per ora nessun connazionale coinvolto”

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito alle 02:54 ora locale (le 03:54 in Italia) la costa settentrionale dell’Albania, vicino a Durazzo. Si contano almeno 7 morti. Numerosi danni agli edifici e oltre 150 persone arrivate in ospedale con fratture e altre lesioni. E’ corsa contro il tempo per recuperare le persone intrappolate sotto le macerie. La scossa è stata sentita anche in Italia.

https://twitter.com/i/status/1199181428048777218

Di Maio: “Nessun italiano coinvolto” – “Abbiamo attivato l’Unità i crisi e allo stato attuale non ci risultano italiani coinvolti. Ai cittadini albanesi va tutta la nostra solidarietà per un evento che è stato sentito anche dagli abitanti delle regioni del Sud Italia”. Lo ha detto il capo politico del M5s e ministro degli esteri, Luigi Di Maio.

Le vittimeDue donne sono state trovate morte sotto le macerie di tre palazzine crollate a Thumana, una località a circa 40 chilometri da Tirana, una vittima a Lezha. Un uomo, invece, è stato trovato rinvenuto senza vita sotto le macerie di un palazzo crollato a Durazzo. Sempre a Durazzo sono stati trovati almeno altri due corpi in un albergo crollato nella zona della spiaggia. A Kurbin un uomo è morto dopo essersi gettato dal balcone per tentare di mettersi in salvo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com