Aci Castello, Emergenza coronavirus, accertamenti sulla renault

Sembra essersi risolto il problema inerente alle persone di provenienza francese che questa notte sono giunte in sicilia. In merito all’episodio il Comune di Aci Trezza comunica:

COMUNICAZIONE ALLA CITTADINANZA DEL SINDACO

In merito alla Renault 4 la cui presenza è stata segnalata ad Aci Trezza, desidero informarvi sul fatto che immediatamente mi sono recato sui luoghi insieme alle forze dell’ordine: Carabinieri e Vigili Urbani.
Si tratta di sei persone, di nazionalità francese e spagnola, identificate e poste in quarantena presso l’abitazione che hanno a disposizione nel nostro territorio.
Tre di loro erano già presenti da qualche mese nel nostro Comune, ed altri 3 sono giunti dopo.
Chiaramente le forze dell’ordine hanno provveduto ad emettere le sanzioni previste dalla legge.
Inoltre abbiamo chiesto alla Caritas di poter provvedere al recapito a domicilio degli stessi dei beni alimentari di cui hanno necessità, vista la quarantena.
E’ stato disposto il controllo della quarantena come previsto dalla legge.
Stiamo procedendo con ulteriori accertamenti per successivi provvedimenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com