L’avv. Taormina spiega le ragioni della denuncia per epidemia colposa / Intervista

L’avv. Carlo Taormina scrive sul suo profilo facebook: “Ho presentato una denunzia contro governo e tecnici per epidemia colposa seguita da morte di almeno 10.000 italiani che hanno provocato lasciando circolare il coronavirus per quai quaranta giorni dal 31 gennaio ai primi di marzo determinando accatastamento di contagiati e di morti dovuti alla mancanza di respiratori e di letti di terapia intensiva. E LORO CHE FANNO? VOGLIONO FARSI INA LEGGE CHE ELIMINI LA RESPONSABILITA’ PER IL DELITTO DI EPIDEMIA COLPOSA! Proprio così,voglioso fare uno SCUDO PENALE PER SALVARE DALLA GALERA POLITICI E AMMINISTRATORI RESPONSABILI DI EPIDEMIA COLPOSA. Questo significa che la mia denunzia è fondatissima e che tanto è fondata che per non essere arrestati e condannati proprio per quella epidemia colposa sulla quale si basa la mia denunzia,vogliono farsi una legge speciale che li sottragga al carcere.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com