Coppa Italia: Il Napoli si aggiudica l’edizione 2020 del trofeo! Battuta 4-2 ai rigori la Juventus [Tabellino e commenti post partita]

Sale a 6, il numero di trofei vinti in questa competizione per i partenopei agganciando nell’albo d’oro la Fiorentina.

(STADIO OLIMPICO) [PORTE CHIUSE]

NAPOLI – JUVENTUS

4-2 ai rig. (0-0 dopo 90’)

Arbitro: Doveri di Roma

FORMAZIONI: NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (A) [Hysaj 81’]; Fabian Ruiz [Allan 80’], Demme, Zielinski [Elmas 88’], Callejon [Politano 66’], Mertens [Milik 67’], Insigne;

JUVENTUS (4-3-3): Buffon, Alex Sandro, Bonucci (A), De Ligt, Cuadrado [Ramsey 85’], Matuidi, Pjanic [Bernardeschi 74’], Bentancur, Cristiano Ronaldo, Dybala (A), Douglas Costa [Danilo 65’].

Episodi importanti: 23’: Lorenzo Insigne (Napoli), sciupa una brillante occasione, punizione diretta in porta palo sinistro, Buffon (Juventus) sulla traiettoria; 39’: PauloDybala (Juventus) gioca i passaggi con l’aiuto dei compagni si infila dentro l’area di rigore, ma il portiere Meret (Napoli) neutralizza l’attacco in uscita; 41’: Diego Demme (Napoli) si crea un’opportunità per segnare andando nell’uno contro uno con l’estremo difensore Buffon (Juventus) che in qualche modo intercetta il pallone mettendo in calcio d’angolo; 42’: ancora Napoli, Lorenzo Insigne (Napoli) controlla da dentro l’area calcia di sinistro, Buffon (Juventus) interviene rifugiandosi in calcio d’angolo; 45’+ 1’: Paulo Dybala (Juventus) va a testa bassa, controllo del pallone dentro l’area, ma prima di calciare si trova addosso un muro di giocatori del Napoli; SECONDO TEMPO: 90’+3: assedio Napoli per provare a vincere: calcio d’angolo nel mucchio Nikola Maksimovic (Napoli) conclude nel traffico in area di rigore, si distende Buffon (Juventus) salvataggio miracoloso dell’estremo portiere bianconero palla ancora in calcio d’angolo; 90’+4: stavolta è Elif Elmas (Napoli) che in mezzo all’area calcia a mezza altezza, reattività di Buffon (Juventus) che si aiuta con il palo, un’altra superba parata! Fischio dell’arbitro Doveri, si va ai tiri dal dischetto.

Penalty: Dybala (Juventus) parato; Insigne (Napoli) rete [1-0]; Danilo (Juventus) alto sopra la traversa; Politano (Napoli) rete [2-0]; Bonucci (Juventus) rete; Maksimovic (Napoli) rete [3-1]; Ramsey (Juventus) rete; Milik (Napoli) rete [4-2].

Dichiarazioni post partita dei vincitori: Lorenzo Insigne: “Si chiama Coppa Italia, ma oggi più che mai è la coppa di tutti gli italiani. Dedicata a chi ha sofferto e a chi si è rialzato. A chi continua a lottare contro il coronavirus”; Alex Meret: “Emozioni uniche, sono orgoglioso di far parte di questo grande gruppo”; Kalidou Koulibaly: “le finali si giocano per vincerle. Un’emozione immensa: sono felice. Napoli meritava una gioia come questa” Allan: “Alla fine è arrivato questo momento tanto sognato”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com