Capo d’Orlando (Me). Crisi finanziaria. Non si può approvare nessun tipo di documento contabile.

Con delibera di Giunta municipale la n. 99 dell’8 giugno 2021, il Presidente, invita la Giunta Municipale a deliberare all’argomento in oggetto. Il Sindaco sostiene che negli ultimi dieci anni si è assistito ad una drastica riduzione dei trasferimenti nazionali e regionali agli Enti locali ed in particolare, ad eccezione del 2020, si è passati dagli 1, 1 miliardi di risorse nazionali  del 2008 a pressochè zero e da quasi un miliardo di risorse regionali, per i soli comuni, ai 330 milioni di euro del 2021. Considerato che la Corte dei Conti–Sezione di controllo per la Regione Siciliana– sottolinea come “la complessa situazione in cui si dibatte la finanza locale in Sicilia, soprattutto a causa delle difficoltà di incrementare la capacità di riscossione delle entrate proprie, divenuto il fulcro della gestione finanziaria a seguito della drastica riduzione dei trasferimenti statali e delle difficoltà del bilancio regionale, che rendono difficilmente prevedibile un incremento dei trasferimenti regionali a sostegno dei precari equilibri di bilancio e degli enti locali siciliani, ancor più in ragione delle contingenze  legate alla pandemia in corso e dall’insufficienza delle misure di sostegno adottate dallo Stato in favore delle amministrazioni locali.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com