Capo d’Orlando (Me) – Dipendenti comunali, sospesa l’assemblea sindacale ma è ultima chance.

Pronti a riunirsi in assemblea se non verrà pagato lo stipendio di marzo 2021 entro mercoledì 7 luglio .

Ulteriore assemblea sindacale tenutasi stamane dai dipendenti del comune di Capo D’orlando sull’ormai triste vicenda che riguarda il mancato pagamento degli stipendi che sta monopolizzando da tempo il disagio che vivono i lavoratori nel non vedere riconosciuto un diritto così importante che non premette loro nè di vivere, nè di lavorare serenemante e di affrontare il quotidiano con estrema difficoltà anche e soprattutto per le proprie famiglie. A conclusione della giornata e dopo un serrato confronto, l’assemblea dei lavoratori ha deciso che se entro mercoledì p.V. non verrà pagato lo stipendio di marzo 2021, si ritornerà a protestare in piazza con forza e determinazione per chiudere definitivamente questo annoso problema, riservandosi di intraprendere tutte le vie possibili per tutelare i propri diritti.
F.to la RSU MGL-CGIL-CSA-DICCAP

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com