Candidatura alle regionali della portavoce nazionale della formazione politica facente capo a Franco De Simoni

Due incontri importanti a Messina e a Catania tra i vertici della Dc storica e dell’Udc Italia, rispettivamente Sabina Scaravaggi, portavoce nazionale, nonché vice segretario vicario organizzativo nazionale, e Giuseppe Soraci segretario vicario organizzativo regionale per la Dc, e l’on. Decio Terrana, coordinatore politico dell’Udc Italia in Sicilia. Che hanno portato all’apertura di un dialogo tra le due formazioni politiche, Dc e Udc, in un clima di intesa e di comunione di intenti su indicazione del segretario nazionale Udc, on. Lorenzo Cesa. Il tutto per la costituzione di un nuovo centro forte ai fini di un’importante novità, la candidatura alle prossime regionali di Sabina Scaravaggi del partito storico della Dc, facente capo al segretario politico nazionale, Franco De Simoni. Ad annunciare la discesa in campo la stessa Scaravaggi, dirigente nazionale della formazione politica, che nel direttivo eletto, uscito dal XIX Congresso del 12 settembre 2020, seguendo le indicazioni della sentenza 25999 del 2010 della Suprema Corte di Cassazione che riconosce solo agli iscritti del ’93 l’uso del logo e della dicitura Democrazia Cristiana, conta anche Raffaele Cerenza, quale segretario amministrativo nazionale. «Diventa un momento importante aver incontrato i vertici della Dc storica in un clima di costruzione di un centro moderato che ha come obiettivo principe difendere i valori che mettono al centro l’uomo, i suoi bisogni e la famiglia», dichiara a bilancio dell’incontro l’onorevole Decio Terrana.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com