SportMe NEWS

(In alto: Modica-Città di Taormina – Un’azione di Daniele Pantano)

Finisce 0-0 il match clou della tredicesima giornata tra Modica e Città di Taormina. Partita alla quale è mancato solo il gol, ma molto interessante sul piano tattico seppur con poche occasioni da rete. I biancazzurri restano al terzo posto in classifica, ma guadagnano un punto sulla capolista Nuova Igea Virtus, sconfitta 3-1 dalla Nebros.

Prepartita: Marco Coppa recupera Assenzio ed Echeverria e li schiera entrambi dal primo minuto, con l’argentino a comporre una retroguardia tutta over con Trovato, Giorgetti e Godino. In mezzo al campo, con Assenzio, ci sono Lucarelli e Le Mura; mentre davanti agiscono Biondi, Famà e Cannavò.

La cronaca
Primo tempo
: Il primo tiro della partita, al 6’, è di Lucarelli, ma è centrale e Giuseppe Misseri para a terra. Sul versante opposto, cross in precario equilibrio di Salvatore Misseri e colpo di testa di Prezzabile che si perde alto. Il Modica si fa preferire nella fase iniziale della gara e al 12’ il diagonale dalla distanza di Lorenzo è impreciso. Cirnigliaro comunque controlla. Il Città di Taormina, invece, esce alla distanza, mettendo in mostra un buonissimo possesso palla. Al 23’ Giorgetti ci prova su palla da fermo di Lucarelli, ma non trova la porta. Poi tocca a Famà (27’) non arrivare di un soffio sulla palla messa dentro da Assenzio. Un minuto dopo Scrugli intercetta in area con un braccio il cross di Assenzio, per il signor Zangara è tutto regolare e si riparte solo con un calcio d’angolo.

Modica-Città di Taormina – L’11 iniziale del Città di TaorminaSecondo tempo: Ripresa che ricalca la seconda parte del primo tempo, con il Città di Taormina a farsi preferire a tratti sul piano del palleggio e con la sfida tra i due allenatori che si fa tatticamente molto bella. Al 55’ splendida punizione di Falco dalla distanza che sfiora l’incrocio. Immediata la risposta taorminese con il cross di Godino, due minuti dopo, su cui Biondi ci arriva in tuffo di testa. Palla però centrale e Giuseppe Misseri blocca. Ci saranno poche altre occasioni da segnalare: alte, infatti, le conclusioni dalla distanza di Cannavò e Famà, con il Città di Taormina che arriva spesso nell’area modicana, ma a cui in un paio di circostanze manca il guizzo vincente. All’83’ i rossoblù si riaffacciano in avanti con la botta al volo di Salvatore Misseri, ma Giorgetti si immola e respinge con il corpo in calcio d’angolo.

Modica-Città di Taormina 0-0

Modica: G. Misseri, Scrugli, Butera, Coria, Vindigni, La Cognata, Lorenzo (40′ st Pandolfo), S. Misseri, Agodirin, Falco, Prezzabile (46′ st Prezzabile). Allenatore: Giancarlo Betta. A disposizione: Incatasciato, Musso, Sigona, Carpinteri, Agosta, Aquino, Riela.

Città di Taormina: Cirnigliaro, Echeverria, Godino, Le Mura, Giorgetti, Trovato, Assenzio (30′ st Ferraù), Biondi, Cannavò (40′ st Biondo), Lucarelli, Famà (44′ st Pantano). Allenatore: Marco Coppa. A disposizione: Giuffrida, Fragapane, D’Amico, Lo Re, Gulli, Caltabiano.

Arbitro: Rosario Zangara di Palermo
Assistenti: Vito Bensorte e Francesco Camarda di Trapani

Ammoniti: Trovato (CdT), Biondi (CdT)

Corner: 3-4 – Recupero: 1’ e 3’

ECCELLENZA. Il Città di Taormina esce indenne dal campo del Modica proviene da SportMe NEWS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com