Annunci

 

    

 

                      

È uscita dalla rianimazione Marta Merlino, la giovane mamma di Capo d’Orlando ricoverata in gravi condizioni subito dopo il parto per una infezione.

Sul suo caso la Procura di Patti ha aperto un’inchiesta dopo la denuncia dei familiari. La trentaseienne è stata trasferita nel reparto ordinario, dove rimane comunque ricoverata per proseguire le cure e sottoporsi alla riabilitazione.

Cosa era successo :

“Dal momento del ricovero – racconta l’avvocato Massimiliano Fabio che la assiste – la donna, giunta in ospedale con le membrane rotte, ha partorito 2 giorni dopo, l’11 gennaio, quando i medici, riscontrando l’assenza di contrazioni e stante l’esito negativo della somministrazione di farmaci che potessero indurre la gestante a raggiungere le condizioni utili al parto, hanno deciso di intervenire con un parto cesareo.

Dichiarazione stampa – Avv. Massimo Fabio

Cosa c’è da sapere:

Tra i principali problemi che affliggono la sanità siciliana vi sono la carenza di personale medico e infermieristico, la mancanza di attrezzature e tecnologie all’avanguardia, la cattiva gestione delle risorse e dei fondi destinati alla sanità, l’eccessiva burocratizzazione delle procedure amministrative.