Annunci

 

    

 

                      

Mercoledì 1° marzo nella suggestiva cornice del Castello Gallego di Sant’Agata Militello si è svolto, organizzato dall’ITIS “Evangelista Torricelli, il Convegno conclusivo del progetto: “Dove non c’è libertà, non c’è giustizia!”, che sta partecipando al Concorso: “Dalle aule parlamentari, alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione”indetto dalla Camera dei Deputati, dal Senato della Repubblica e dal MIM.

Una rappresentanza dei 100 studenti dell’ITIS convolti nell’attività, alla presenza di un folto pubblico, attento e sensibile all’argomento cardine del progetto: la libertà di espressione, ha illustrato le varie fasi del progetto, condotto dalle professore Mariangela Gallo e Dominga Rando, raccontato la loro esperienza e sottolineato il valore che iniziative come questa hanno nella loro formazione di cittadini attivi.

La Dirigente scolastica Tamara Micale ha coordinato i lavori del convegno che ha visto protagonisti oltre al sindaco di Sant’Agata, Dr. Bruno Mancuso, che salutando la platea ha incitato i ragazzi ad essere sempre propositivi e partecipi attraverso gli insegnamenti ricevuti a scuola, nella società democratica; il Sig. Filippo Miracula, sindaco di San Marco D’Alunzio, che con parole dense di commozione ha ricordato il suo passato di emigrante e il triste destino dei naufraghi di Cutro; il giornalista e scrittore Farid Adly dell’agenzia stampa “Anbamed”, che forte della sua esperienza di giornalista, lodando il lavoro delle scolaresche, organizzate in una vera redazione giornalistica e definendo l’esperienza una vera scuola di giornalismo, ha puntualizzato che i mezzi di comunicazione di massa hanno una funzione molto importante, come strumenti della vita democratica, essi infatti sono definiti il quarto potere in uno Stato che notoriamente si fonda su tre poteri: quello legislativo, esecutivo e giudiziario. Lo scrittore Adly ha esortato i ragazzi a cercare la verità nella pluralità dell’informazione, mai attenersi ad un’unica fonte, solo così si può arrivare alla verità.

L’Avv. Salvatore Mancuso, Presidente della Fondazione Mancuso onlus, ha invece commentato l’articolo 21 della nostra Costituzione, soffermandosi soprattutto sull’aspetto del concetto di libertà di espressione, i limiti della legge e i tanti vincoli ad essa connessi come il segreto di Stato.

I due relatori sono entrambi partner del progetto.

La Dirigente Micale ha tenuto a sottolineare che il ruolo della scuola è anche quello di avviare i giovani verso una cittadinanza attiva; progetti come questo sono sicuramente altamente formativi, poiché innescano nei discenti il piacere per la conoscenza e la passione verso una democrazia partecipativa.

Il prodotto conclusivo del progetto è stato il sito tematico realizzato dalle docenti, che si può visitare al link: https://costituzioneelibertadistampa.com/ , in cui sono confluiti tutti gli approfondimenti realizzati dalle ragazze e dai ragazzi.