Annunci

 

    

 

                      


Fulgido esempio di altruismo e professionalità

Con un post pubblico su facebook, è stato il primo cittadino santagatese, Bruno Mancuso, a renderle merito.

“Non sono un’eroina, salvare quell’uomo è stato un lavoro di squadra. Ma avere una formazione di base, per il soccorso di persone colpite da arresto cardiaco, è stato fondamentale”. Così Monia Manzo, 33 anni, agente delle volanti del Commissariato di Sesto Fiorentino, racconta l’avventura a lieto fine di giovedì scorso, quando ha salvato la vita a un uomo in preda a un malore durante una sessione di allenamento in una palestra di Firenze. Siciliana di Sant’Agata di Militello (Messina), a Firenze da meno di due anni, l’agente Manzo ha messo a frutto quanto appreso in due corsi Bls-d, ovvero “supporto di base delle funzioni vitali e defibrillazione”, con la collaborazione di due istruttori e il sostegno telefonico di un operatore sanitario.