Annunci

 

    

 

                      

Nell’ambito del progetto “Metropoli Strategiche, promosso da Anci e della Città Metropolitana di Messina, si è tenuto il 10 maggio 2023 con inizio alle ore 9.00 presso il Salone degli Specchi della Città Metropolitana di Messina, un incontro formativo riguardante il nuovo codice degli appalti, approvato con d.lgs. 36/2023, entrato in vigore il 1 aprile e che si inizierà a applicare a partire dal il 1 luglio 2023.

ll Segretario Generale della città Metropolitana di Messina Dott.ssa Rossanna Carrubba, dopo aver salutato i numerosi partecipanti all’incontro fra i quali erano presenti sia Segretari Comunali, sia Funzionari di vari Enti pubblici sia alcuni Sindaci, ha dato la parola al docente relatore Avv. Pasquale Andrea Chiodi, il quale si è soffermato sulla disciplina transitoria e l’abrogazione del vecchio codice degli appalti del d.lgs 50/2016 e sulle novità che si avranno con il nuovo codice degli appalti.

Il relatore dopo aver salutato tutti i partecipanti all’incontro, ha esposto inoltre, le fasi dell’affidamento, particolarmente quelli riguardanti il sotto soglia, le novità in materia di digitalizzazione, l’esecuzione degli appalti, la prevenzione e contrasto alla corruzione, i poteri che sono stati ridimensionati con il nuovo codice all’ANAC, i ricorsi giurisdizionali che si possono proporre contro la procedura di aggiudicazione dell’appalto, il ruolo del Responsabile Unico del Procedimento, le procedure di scelta del contraente e sullo svolgimento delle procedure.