Annunci

 

    

 

                      

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’Assessorato Regionale dell’agricoltura ha autorizzato le attività di controllo, cattura e abbattimento di suini selvatici nel territorio comunale di Gioiosa Marea. Il provvedimento, giunto a seguito di precise richieste avanzate dal Sindaco Giusi La Galia e dall’Assessore Giosuè Giardina, ha validità a partire dal 24 novembre 2023.
In particolare, le attività autorizzate seguono le indicazioni contenute nel Piano regionale di interventi urgenti (Priu). Gli interventi previsti, così come disposto nel decreto autorizzativo dell’Assessorato Regionale, potranno essere effettuati solo da soggetti in possesso di regolare porto d’armi uso caccia e dell’abilitazione alla caccia di selezione ottenuta a seguito di specifici corsi di abilitazione, con selezione finale. I cacciatori lavoreranno insieme agli operatori regionali sotto il coordinamento della Ripartizione Faunistico Venatoria, il Corpo Forestale, i Guardiaparco, la Polizia Provinciale e Comunale. Al territorio di Gioiosa Marea è stato assegnato, come in altri 25 comuni messinesi, un gruppo di coadiutori, cacciatori selettori appositamente formati per collaborare nelle attività individuate.   
Il Sindaco La Galia e l’Assessore Giardina avevano inoltrato alla Regione specifica richiesta, in seguito alle segnalazioni dei residenti raccolte dagli amministratori, dal consigliere Giuseppe Raffaele e da altri consiglieri comunali, sulla crescente presenza di suini selvatici e cinghiali, particolarmente nelle zone di Fico, Casale, Francari e Maddalena. Oltre agli ingenti danni alle coltivazioni, erano stati evidenziati potenziali rischi per l’incolumità fisica dei residenti, visto che in più occasioni, gli animali sono stati avvistati nelle vicinanze delle abitazioni.