Annunci

 

    

 

                      

SportMe NEWS

Ai microfoni della testata sportiva News.Superscommesse.it è intervenuto Lionello Manfredonia, celebre ex calciatore capitolino che ha militato dieci anni alla Lazio, due alla Juventus (con cui ha vinto uno scudetto ed una Coppa Intercontinentale) e due e mezzo alla Roma. In questo estratto dell’intervista, Manfredonia ha parlato del momento e dei possibili obiettivi stagionali di Roma e Lazio, delle due principali candidate allo scudetto Inter e Juventus e delle chance dell’Italia di Spalletti agli Europei.

L’assenza di coppe europee può rappresentare un vantaggio decisivo, per la Juventus, nella lotta per lo scudetto o l’Inter resta la squadra favorita in assoluto per conquistare il titolo?
“La Juventus, quando vinceva gli scudetti, andava anche in finale in Coppa dei Campioni; quindi, non vedo molte differenze sotto questo aspetto. Se una squadra è forte, è forte anche con le coppe da disputare.Tuttavia, la rosa dell’Inter è forse più completa”.

Lionello, ad un ex calciatore romano e che ha giocato in entrambe le squadre della capitale, la prima domanda è d’obbligo: quale delle due compagini è meglio attrezzata per raggiungere obiettivi ambiziosi in questa stagione?
“Se la Roma conferma la propria forza anche nelle prossime gare, sulla carta piuttosto complicate, e sa con la calma giusta recuperare tutti i vari infortunati può ambire ad un posto nelle prime quattro della classifica. La Lazio, invece, quest’anno deve ritrovare il gioco di Sarri, quello spumeggiante della stagione passata per poter ambire a qualcosa di più”.

Dove può arrivare l’Italia nell’Europeo che si giocherà in estate in Germania?
“Gli azzurri hanno un girone difficile (gruppo B con Spagna, Croazia e Albania, ndr), ma sono sicuro che con Spalletti passeranno il turno.E poi l’appetito vien mangiando…”

L’articolo Manfredonia: “L’Inter ha qualcosa in più rispetto alla Juve, la Roma può rientrare nelle prime quattro. Italia? Girone complicato, ma credo nel passaggio del turno” proviene da SportMe NEWS.