Annunci

 

    

 

                      

Inaugurata ieri pomeriggio, presso lo Spazio LOC di Capo d’Orlando, la mostra Gioielli di carta, una raccolta cartografica storica sulla Sicilia e su Messina.

La collezione di stampe antiche in mostra è frutto di una generosa donazione fatta al comune di Capo d’Orlando dai coniugi De Lorenzo – Matrà, collezionisti delle preziose cartografie, che raccontano l’evoluzione cartografica della Sicilia dal XVI al XIX secolo. Le stampe sono opera dei più grandi cartografi e incisori olandesi, fiamminghi, tedeschi, francesi e italiani, tra i quali spiccano il nome del Magini e il Coronelli.

L’idea di realizzare un’esposizione con le proprie stampe presso la pinacoteca di Capo d’Orlando è stata formulata diversi anni fa dal Dr. Giuseppe De Lorenzo, che aveva progettato nei dettagli tutto, scegliendone anche l’originale titolo, Gioielli di carta. Oggi la moglie, la dottoressa Giuseppina Matrà, è riuscita a realizzare questo desiderio ed ha fatto dono dell’intera collezione cartografica al comune di Capo d’Orlando, che dedicherà, a fine mostra, uno spazio permanente all’interno della pinacoteca, per consentire a tutti, ma soprattutto alle future generazioni, di apprezzare e approfondire il lavoro e le conoscenze relative a questa grande arte, la cartografia.

La mostra resterà aperta fino al 19 gennaio.