Approfondimento. Orlandina Irriconoscibile! Treviso vince Gara 1 90-72|VIDEO

Con una prestazione al di sotto delle aspettative, l’Orlandina Basket esce da Gara 1 contro Treviso con le idee annebbiate, permettendo ai veneti di vincere il primo duello per la promozione nella massima serie. Questi i fattori che hanno inciso sull’economia del match:

Prima di lasciarvi alle statistiche sentiamo le sensazioni pre gara 1 dei tifosi orlandini :

  • Lotta a Rimbalzo

Paladini poco reattivi sotto canestro con capitan Bruttini, che perde praticamente ogni duello con Amedeo Tessitori, e col resto della squadra sempre in sofferenza durante la fase difensiva, dove si sono concessi troppi secondi tiri ai trevigiani. Estremamente significativa la statistica sui rimbalzi catturati da Treviso: ben 17 offensivi su un totale di 40.

  • Le Palle Perse

Sono 17 in totale, e questo ci dice di quanto la squadra abbia mostrato poca fluidità nel gioco e altrettanta attenzione nell’applicazione degli schemi d’attacco, finendo per soffrire l’aggressività e l’intensità difensiva di Treviso. Il tutto per la rabbia del coach Marco Sodini.

  • Le Condizioni fisiche di Brandon Triche

Nonostante il giocatore proveniente dal college di Syracuse sia stato il miglior realizzatore dei paladini con 17 punti, il suo stato fisico ha creato non poche preoccupazioni ai tifosi (oltre che al coach e ai compagni); Triche, infatti, ha dato l’impressione di voler giocare stringendo i denti, nonostante un problema fisico ne limitasse le prestazioni. Sodini ha cercato di superare questo handicap ricorrendo all’estro di Matteo Laganà e all’esperienza di Joe Trapani. Purtroppo senza successo.

  • I Tiri da 3 punti

Dato statistico rilevante: 3 realizzati su su 14 tentativi (poco più del 20%). Non si è segnato nemmeno su qualche tiro aperto concesso dai padroni di casa, mentre questi ultimi hanno sì avuto una percentuale superiore in questo fondamentale, anche se il loro 30% non si può definire certo esaltante.

All’Orlandina non resta che azzerare tutto e ricominciare a far vedere quel basket che l’ha contraddistinta nelle ultime 19 partite, per continuare a sperare nel ritorno in Serie A. Domani si riparte per Gara2 sempre al PalaVerde.

  • Treviso: Matteo Imbrò 20 punti, 7 rimbalzi e 4 assist (27 val.); David Logan 16 punti, 1 rimbalzo e 1 assist (12 val.); Lorenzo Uglietti 12 punti, 5 rimbalzi e 3 assist (17 val.); Amedeo Tessitori 11 punti, 4 rimbalzi e 3 assist (16 val.); Dominez Burnett 10 punti, 5 rimbalzi e 1 assist (13 val.); Luca Severini 9 punti; Davide Alviti 7 punti; Matteo Chillo 5 punti.
  • Orlandina: Brandon Triche 17 punti, 4 rimbalzi e 1 assist (15 val.); Jordan Parks 16 punti, 6 rimbalzi, 3 stoppate e 1 assist (16 val.); Joe Trapani 12 punti, 7 rimbalzi e 1 assist (14 val.); Matteo Laganà 12 punti e 2 assist; Joseph Mobio 10 punti e 4 rimbalzi (12 val.); Simone Bellan 5 punti.
  • Parziali: 1Q = 20-22; 2Q = 48-41 (28-19); 3Q = 72-57 (24-16); 4Q = 90-72 (18-15).
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com