Spicchi d’Arancia rivela la notizia.

Alla vigilia del match in trasferta a Voghera contro Tortona, la Newsletter di “Spicchi d’Arancia” lancia una notizia che potrebbe lasciare sorpresi i tifosi paladini. ecco cosa riporta:

CAPO D’ORLANDO: IPOTESI FRANCESCO PELLEGRINO IN CASO DI USCITA DI BRICE JOHNSON
È previsto per metà febbraio il ritorno in campo di Matteo Laganà, playmaker di Capo d’Orlando che è stato operato mercoledì alla spalla destra dopo l’infortunio patito nel match contro Napoli del 31 ottobre. Al momento il club siciliano ha congelato le ipotesi di sostituzioni senior anche in virtù del fatto che dal 1 dicembre Brice Johnson (21.3ppg, 10.9rpg e 1.1apg) potrebbe esercitare l’opzione di uscita a pagamento prevista nel suo contratto annuale per accasarsi all’estero o in serie A (Sassari?) dove il suo ingaggio non costerebbe un visto extracomunitario. In caso di uscita il g.m Peppe Sindoni dovrà poi decidere se sostituirlo con un pari-ruolo oppure se cercare un lungo italiano (il siciliano Francesco Pellegrino potrebbe uscire da Venezia il 10 dicembre) e inserire un playmaker straniero.

(Newsletter Spicchi d’Arancia di Venerdì 15 novembre 2019)

Riepilogo: Matteo Laganà osserverà un periodo di stop fino a metà febbraio, la società paladina è alla ricerca di un playmaker per sostituirlo, ma prima della fine di questo mese di novembre, ascolterà la decisione di Brice Johnson se prolungare fino a fine stagione il contratto con l’Orlandina basket. Soltanto dopo la decisione dell’ala/centro americana, il g. m. Peppe Sindoni opererà sul mercato per rafforzare il roster:

  1. Se Brice Johnson resta: il mercato opererà alla ricerca di un playmaker: sulla lista i seguenti nomi: Roberto Marulli ex Trapani e svincolato, Alessandro Piazza di Casale Monferrato (trattativa quasi tramontata visto che la società piemontese potrebbe prolungare il contratto al giocatore) e Vincenzo Provenzani attualmente gioca a Sant’Antimo in Serie B, visto anche con la canotta dell’Alfa Basket Catania.
  2. Se Brice Johnson va via: il mercato opererà alla ricerca di un playmaker e di un ala/centro con una scelta delle due possibili opzioni:
  • un playmaker italiano e un’ala/centro americana
  • un playmaker americano e un’ala/centro italiana (Francesco Pellegrino attualmente alla Reyer Venezia si libera dal contratto il 10 dicembre, nel 2013 aveva indossato la maglia dell’Orlandina)

Insomma tanto lavoro da fare per l’Orlandina basket se vorrà risalire la classifica e rafforzare l’attuale roster a disposizione di coach Marco Sodini.

Brice Johnson
Francesco Pellegrino 2013 Orlandina Basket
Roberto Marulli 2018/19 Pallacanestro Trapani
Alessandro Piazza in allenamento con Casale Monferrato
Vincenzo Provenzani 2018/2019 con la canotta dell’Alfa Catania
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com