Per l’ottava giornata del campionato di Serie A2 girone Ovest , si sfideranno al PalaOltrepò di Voghera, Tortona (Derthona) ed Orlandina. Entrambe le squadre vengono da sconfitte nell’ultimo turno, ma i paladini hanno la serie negativa più lunga con 3 partite perse (Napoli , Agrigento e Scafati). Sono 3 vittorie e 4 sconfitte in 7 partite per la squadra allenata da coach Marco Ramondino, il quale ha allenato 2 stagioni fa la Junior Casale Monferrato; mentre per l’Orlandina il bilancio è di solo 2 vittorie in 7 giornate e non vince dal 27 ottobre alla quarta giornata contro Rieti.

Orlandina Basket: in settimana coach Marco Sodini ha allenato i suoi ragazzi a porte chiuse, come punizione per la brutta figura subìta a Scafati, vietando l’ingresso ai tifosi per evitare distrazioni. L’obiettivo è ricompattare il gruppo, ma è evidente, che l’assenza di un playmaker si sente: per questo la Società paladina sta cercando il sostituto di Matteo Laganà, il quale è stato sottoposto ad intervento chirurgico a Modena ed osserverà 3 mesi di stop. La newsletter di “Spicchi d’Arancia” di lunedì 13 novembre, aveva scritto che Alessandro Piazza (in forza a Casale Monferrato), poteva rinnovare il contratto dopo il 2 dicembre, giorno della scadenza con il club piemontese, il G M Peppe Sindoni sta valutando nuove soluzioni in serie B: Vincenzo Provenzani è il nome! giocatore di 20 anni che gioca a Sant’Antimo, seguiranno nuovi aggiornamenti.

Tortona Basket: Coach Marco Ramondino ha preso in mano questa squadra la stagione scorsa, con risultati non eccellenti: una salvezza tranquilla e con obiettivi ambiziosi rimandati in questa stagione. Il roster è stato rivoluzionato con il ritocco finale di due innesti e due aggregati dal settore giovanile. Unico americano presente è Kenny Gaines, Guardia classe 1994 acquistato dalla Juventus Utena (Lituania), giocatore con esperienza europea, il quale ha una media di 18.4 punti e 4.4 rimbalzi in 7 partite giocate, tira con il 40% da 2 punti e il 38% da 3 punti, ha catturato 31 rimbalzi totali (10 offensivi). I giocatori europei scelti sono: Andrejs Grazulis, Ala/ Centro lettone classe 1993, acquistato da Riga (Lettonia) ed ex Ventispils (Lettonia), con entrambe le squadre ha vinto il campionato lettone, in 6 partite ha le seguenti medie: 15.3 punti e 7.2 rimbalzi tirando con il 64% da dentro l’area e il 36% dai 6,75 m catturando 43 rimbalzi totali (11 in attacco); e Janko Cepic, Ala montenegrina classe 1999, prelevato dalla Men sana Siena, ha giocato 5 partite ed è ritenuto un discreto cambio nel suo ruolo. Italiani con talento e qualità: Matteo Martini, Guardia/Ala nato nel 1992, acquistato da Latina, 11.3 punti di media in 7 partite giocate, tirando con il 45% da 2 punti e il 27% da 3 punti; Bruno Mascolo, Play classe 1996 prelevato da Jesi, 6.6 punti, 3.9 rimbalzi, 3.3 assist di media in 7 partite, tira con il 39% da 2 e il 29% da 3; Matteo Formenti, Guardia esperta nato nel 1982 ha giocato la stagione scorsa a Piacenza con un passato in Serie A a Brindisi, 5.7 punti di media e tira con il 33% da 2 punti e il 29% da 3 punti; Rei Pullazi, Ala classe 1993 ex Trapani, medie vicino all’8 (7.7 punti e 7.6 rimbalzi) tirando con il 55% da dentro l’area catturando 53 rimbalzi totali in 7 partite giocate; Quirino De Laurentiis, Centro ex Forlì nato nel 1992 207 cm d’altezza per 106 kg di peso, il dato più importante sono i rimbalzi: ne ha catturati 56 di cui 13 in attacco, le quali valgono un 8.0 rimbalzi di media in 7 partite; Riccardo Tavernelli, Play classe 1991, acquistato da Latina, solo 3 partite giocate con 5.0 assist di media. In riferimento a questi ultimi due giocatori, ” Spicchi d’Arancia” riporta la seguente notizia:

TORTONA: TAVERNELLI OUT QUALCHE SETTIMANA, PER ORA NESSUN INTERVENTO SUL MERCATO
Tortona ha deciso di non cercare un playmaker italiano a gettone per ovviare all’assenza di Riccardo Tavernelli che ha riportato una lesione muscolare al bicipite femorale sinistro la cui prognosi sarà chiara dopo un’ulteriore ecografia in programma tra dieci giorni. Rientrato l’allarme per Quirino De Laurentiis che sta recuperando dal problema al flessore alla coscia sinistra e potrebbe essere in campo
già domenica contro Capo d’Orlando.

newsletter “Spicchi d’Arancia” mercoledì 13 novembre

Chiudono il roster: Joseph Paulius (2002) e Matteo Lisini (2002) che sono gli aggregati alla prima squadra, Magaye Seck (2001) innesto prelevato da Bassano in serie C e Vincenzo Festinese (2002) innesto prelevato da Salerno in Serie B.

Riccardo Tavernelli
Coach Marco Ramondino
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com