Plastic tax e plastic free, due aspetti dello stesso problema

L’Istituto di Istruzione Superiore “Francesco Paolo Merendino” per ridurre l’uso della plastica nelle scuole diventa “plastic free”. All’interno dei locali dell’Istituto sono già stati installati depuratori e refrigeratori a colonna per erogare ad alunni, docenti e personale amministrativo acqua filtrata e depurata proveniente dall’acquedotto comunale, che verrà prelevata con apposite borracce in alluminio anch’esse fornite dalla scuola.

A Catania, invece, la deputata di FdI, Ella Bucalo visita la Sibeg, un’azienda che produce imbottiglia e sviluppa in Sicilia i prodotti Coca Cola”: “Ho conosciuto una realtà imprenditoriale che merita di essere tutelata: la Sibeg. L’azienda catanese che produce imbottiglia e sviluppa in Sicilia i prodotti Coca – Cola, è attiva nella città etnea dal lontano 1960. Una incredibile risorsa per la nostra terra, un’eccellenza che non solo garantisce occupazione a quasi 1.000 persone, ma si spende anche nel sociale, con iniziative dedicate in tutta la Regione.
La Plastic tax e sugar tax volute dal governo grillo-piddino, rischiano di uccidere, di far scomparire le piccole e medie imprese, e tra queste anche la Sibeg che pensa di delocalizzazione in Albania parte dello storico stabilimento siciliano. Il governo deve assolutamente fare un passo indietro, cancellarle queste assurde tasse.
Alla dott.ssa Cristina Busi Ferruzzi ed il dott. Luca Busi, rispettivamente Presidente e AD di Sibeg, ho garantito il mio impegno perché bisogna assolutamente evitare la delocalizzazione”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com