S.Agata Militello (Me) – Coronavirus, il primo cittadino “In atto questa circostanza non risulta fondata”

La infodemia prende sempre più il ruolo di protagonista, a tal punto da far scendere in campo il primo cittadino santagatese, Bruno Mancuso, che tiene a precisare, mediante un post su facebook quanto segue :

Mi giungono con frequenza richieste di informazioni circa la presenza nella nostra città di persone provenienti da Codogno, zona di focolaio d’infezione di coronavirus.
In atto questa circostanza non risulta fondata e comunque nessuna segnalazione di sospetti e’ giunta alla mia osservazione.
L’attuale situazione a Sant’Agata sembra assolutamente sotto controllo.
L’invito ai cittadini e’ pertanto quello di non creare allarmismi o stato di psicosi che potrebbero complicare i processi decisionali.
E’ chiaro comunque che l’attenzione sulla problematica deve essere sempre alta ed improntata a grande prudenza e responsabilita’ e la precauzione da parte dei cittadini deve essere elevata, attenendosi alle raccomandazioni dell’Istituto superiore della Sanità.
Sarà cura delle autorità preposte, compreso il sottoscritto, informare la cittadinanza sullo stato della situazione inerente l’epidemia da coronavirus.
Si invitano comunque le persone provenienti dalle zone di focolaio a non avere contatti e sottoporsi ad un periodo di isolamento di 14 giorni.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com