San Fratello (Me), di rientro da Codogno due famiglie in isolamento

La ragazza sta bene e non presenta alcun sintomo ma il periodo di monitoraggio sarà di 15 giorni. La misura è stata presa per puro scopo precauzionale e per monitorare l’ipotesi di contagio da Coronavirus.

A San Fratello, su invito del sindaco Salvatore Sidoti Pinto, a puro scopo precauzionale per l’ipotesi di contagio da Coronavirus sono state sottoposte a controlli, nella tarda mattinata di ieri, due famiglie che sono entrate a contatto con una giovane residente a Codogno per ragioni di lavoro e rientrata in aereo da Milano nel centro nebroideo, suo paese di origine.

“La situazione al momento – dichiara Sidoti Pinto – non desta preoccupazione e dunque va evitato qualunque tipo di allarmismo, inoltre la ragazza non presenta alcun sintomo. La famiglia si è messa completamente a disposizione per l’osservazione delle procedure del caso e dunque teniamo costantemente monitorato l’evolversi della vicenda”. Il periodo di monitoraggio avrà una durata di 15 giorni.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com