La cantautrice palermitana Giulia Mei torna con il nuovo singolo dal titolo Mamma! |Intervista

Giulia MEI si racconta ai nostri microfono

‘Mamma” è il nuovo singolo, negli store e in rotazione radiofonica dal 7 aprile 2021, che racconta le ipocrisie e le contraddizione del nostro tempo.

Ma chi è invece Giulia Mei ?- Giulia Catuogno ( in arte Giulia Mei ) nasce a Palermo nel settembre del 1993. Fin da piccola si lega alla musica, soprattutto quando scopre di avere delle buone doti vocali. Proprio per amore del canto, all’età di nove anni, entra a far parte ,come soprano, del coro di voci bianche del Conservatorio V. Bellini di Palermo. Dopo aver frequentato per due anni il coro, all’età di dieci anni decide di continuare a studiare il canto in chiave moderna, con insegnanti privati, e contemporaneamente di cominciare a studiare pianoforte classico sempre privatamente. Nel frattempo comincia a scrivere le prime canzoni e scopre in questa attività la vocazione della propria vita, dilettandosi a comporre da sé testi e musiche. All’età di 15 anni si iscrive al corso di pianoforte principale del Conservatorio di Palermo, per conoscere al meglio il proprio strumento di accompagnamento. Comincia a esibirsi in diverse occasioni, presentando i propri brani e riscuotendo una buonissima reazione da parte del pubblico. Nel 2012 si diploma al Conservatorio in teoria e solfeggio, e consegue il diploma di scuola superiore secondaria presso il liceo classico statale “Umberto I”. Al momento continua il proprio percorso di studio del pianoforte al conservatorio, frequentando in contemporanea il corso di canto moderno presso la Italy Music Academy di Palermo.

https://www.facebook.com/Suonindelebili/videos/811767802802958/

Tornando al singolo Mamma! (etichetta discografica Snowball Music Group) sembra un brano leggero, all’apparenza. In realtà, accarezza temi come la violenza contro il personale sanitario, il ponte di Genova o l’ambiguo mondo di Tik Tok. Abbiamo avvicinato ai nostri microfoni Giulia Mei con l’intento di farci raccontare il nuovo brano dal proprio punto di vista

Soffermandoci sul ritornello: “Mamma, ti prometto che mi laureo / e mi trovo un posto fisso / proprio accanto al crocifisso” una frase che rappresenta il paraprovincialismo di un paese come il nostro, l’Italia, sospesa tra passato e presente e quasi mai protesa al futuro e chiesto anche quanto per una Cantautrice è difficile vivere del proprio lavoro di autore in questa realtà.

L’artista ha scritto testo e musica del pezzo. La produzione è a cura di Giulia MeiVittorio Di Matteo e Dheli (Gabriele Deliperi). Il mix e mastering sono di Icaro Tealdi (Icarus Studio).

Ricordiamo che il nuovo percorso musicale di Giulia Mei prosegue il 21 aprile con la pubblicazione del videoclip ufficiale di Mamma!.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com