Consulta dello Sport, elette le rappresentanze. Napoli presidente

La Consulta dello Sport si mette in marcia. Nell’aula consiliare si è svolta la riunione, promossa dall’assessore Antonio Nicosia per l’elezione delle rappresentanze. Presidente dell’assemblea è stato eletto Antonio Napoli, vicepresidente Antonio Lamberto, segretario Saverio Maiorana. Per quel che l’Esecutivo, il presidente sarà Nunzio Scolaro (FIDAL provinciale e delegato CONI), con Nino Scaffidi (MSP Ente di Promozione) vicepresidente e lo stesso Maiorana segretario. Ventiquattro le associazioni sportive che hanno diritto a prender parte di tale organismo, diciannove quelle presenti alla riunione.

L’assessore Nicosia ha dato atto che in Consulta sono state coinvolte tutte le pratiche sportive, riservando una particolare attenzione alle palestre. “Al mio insediamento –ha detto- mi sono reso subito conto dello stato dell’arte riguardo all’impiantistica sportiva, riscontrando criticità che vanno affrontate e superate”. Ha riferito, tra le prime iniziative, la concessione gratuita di alcuni impianti, la sistemazione di un campetto sul versante di ponente vicino al palazzetto della pallavolo, ha sollecitato un impegno di lavoro della Consulta guardando al futuro e mirando ad intercettare finanziamenti.

Il dirigente del settore Sport, Domenico Lombardo ha anticipato la presentazione già a giugno, di 4 progetti, a valere su un piano di rigenerazione urbana.

Ai lavori presenti anche i rappresentanti della Consulta giovanile che opererà – come affermato dal rappresentante Simone Piraino – in maniera sinergica per sostenere lo sviluppo dello sport, mentre il presidente Napoli ha considerato la Consulta “strumento di supporto all’amministrazione”.

Il vicepresidente Scaffidi ha invitato il presidente ad attenzionare tutte le discipline, senza fare distinzione tra sport minori e maggiori.

Negli altri interventi (De Gaetano, Maiorana) l’auspicio che il Comune effettui i necessari interventi per l’apertura del palazzetto dello sport. Infine Scolaro Fidal/Coni ha evidenziato l’ importanza del lavoro di gruppo per intercettare i finanziamenti di Sport e salute con finalità sportive e sociali.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com