Il social network rivede le sue funzioni e aggiunge le iscrizioni premium ai profili di influencer e creatori di contenuti

Instagram a pagamento, quanto costano e quali sono i contenuti esclusivi

Insomma, il mercato non manca per questa nuova iniziativa di Meta, che promette ai follower più fedeli l’accesso a contenuti esclusivi con un abbonamento ai profili di influencer e celebrità. Allo stesso modo i creatori di contenuti potranno entrare in contatto diretto con i fan, e ovviamente aumentare le entrate legate alle proprie attività online, finora limitate a quelle pubblicitarie.

Secondo le prime indiscrezioni, gli abbonamenti costeranno dai 0,99 centesimi di dollaro al mese fino ai 99,99 dollari, a discrezione del creatore di contenuti, sul cui profilo apparirà il pulsante “Subscribe”, che dovrebbe essere localizzato in italiano con “Abbonati”. Tre le esclusive annunciate per chi paga.

  • Dirette per gli abbonati.
  • Storie per gli abbonati.
  • Badge per gli abbonati, simile alla famosa “spunta blu” dei profili verificati, che permetterà ai proprietari del profilo di riconoscere subito gli iscritti a pagamento.

Instagram a pagamento, ma solo per alcuni influencer e creatori di contenuti

In questa prima fase, la funzione è stata resa disponibile solo negli Stati Uniti e solo a un limitato numero di influencer e celebrità del web. Nei prossimi mesi dovrebbero essere coinvolti sempre più profili, e le Instagram Subscriptions arriveranno così in tutto il mondo e per tutti gli account.

Questa la lista dei primi creatori di contenuti a cui è già possibile abbonarsi.

  • @alanchikinchow.
  • @alizakelly.
  • @bunnymichael.
  • @donalleniii.
  • @elliottnorris.
  • @jackjerry.
  • @jordanchiles.
  • @kelseylynncook.
  • @lonnieiiv.
  • @sedona._.

Meta ha deciso, almeno fino all’inizio del 2023, di non incassare alcuna percentuale dagli abbonamenti di Instagram. Probabilmente dall’anno prossimo, però, come già avviene per Facebook Subscriptions, inizierà a trattenere il 30% degli incassi. La società ha fatto sapere anche di aver investito 1 miliardo di dollari sulle Facebook Subscriptions, con premi destinati ai creatori di contenuti che acquisiscono nuovi iscritti.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com