SportMe NEWS

TAB. RN AUDITORE CROTONE-OSSIDIANA MESSINA 11-6

Rn Auditore Crotone: Sibilla, Fusto, Amatruda, Candigliota, Bezic 3, Cavallaro, Cusmano 1, Riolo 2, Tagliaferri 1, Trebino, Pellegrini, Caliogna 4, Ruggiero. All. Arcuri.

Ossidiana: Vinci, Sollima, Logoteta 1, De Francesco 2, Sarno, Blandino 3, Amante, Repici, D’Agostino, Lo Prete, Arruzzoli, Di Bella. All. Germanà.

Arbitro: Chimenti.

Parziali: 4-1; 3-1; 1-1; 3-3.

Una buona prova non è bastata all’Ossidiana Messina per conquistare dei punti contro la Rari Nantes Auditore Crotone, che si è imposta, nella piscina “Francesco Scuderi” di Catania, con il punteggio di 11-6 nella partita valida per la 10^ giornata del campionato di serie B di pallanuoto maschile.

Opposti ad una compagine forte e ricca di individualità di spessore, che ha vinto tutte le sei gare disputate, i ragazzi allenati da Nicola Germanà patiscono nel parziale d’apertura, chiuso sotto di 3 reti (4-1), per poi reagire prima dell’intervallo lungo. Nei restanti due tempi, combattono con ammirevole impegno su ogni pallone, dimostrando carattere. Per i peloritani sono andati a segno Maurizio Blandino, autore di una tripletta, Davide De Francesco, due volte a bersaglio, ed il giovane Salvatore Logoteta. L’Ossidiana ha ancora una volta dovuto fare a meno di alcuni elementi, ma ha lanciato segnali positivi in vista dei prossimi impegni in calendario. Ottimo l’arbitraggio.

L’articolo PALLANUOTO – L’Ossidiana si arrende alla capolista Crotone proviene da SportMe NEWS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com