Le novità del Basket in A2

BOLOGNA TORNA IN A. L’ACCESSO ALLA MASSIMA SERIE COSTERÀ 600.000 EURO La Fortitudo Bologna è la prima società promossa in serie A delle tre previste nell’ordinamento di A2 versione 2018-19. Il club emiliano ha già sotto contratto garantito per la prossima stagione il capo allenatore Antimo Martino, il vice Stefano Comuzzo e i giocatori Matteo Fantinelli, Stefano Mancinelli e Giovanni Pini più Maarty Leunen, il cui accordo prevedeva rinnovo automatico in caso di promozione. Ora la dirigenza lavora prima di tutto per la trasformazione in società professionistica avvalendosi dell’esperienza di Valentino Renzi, che avrà un incarico ufficiale nei nuovi quadri societari. Il salto di categoria comporterà un aggravio di costi di 500mila euro (la fidejussione passa da 100 a 350.000 euro più 250.000 euro di quota d’ingresso in Lega Basket) sul budget dichiarato da 3,5 milioni per l’annata ventura. STAGIONE 2019-20 AL VIA IL 6 OTTOBRE, ECCO LA FORMULA Le DOA dilettanti della stagione 2019-20 fissano la regular season della A2 dal 6 ottobre all’1 marzo. Nell’ambito delle 26 giornate previsti quattro turni infrasettimanali; al termine della prima fase interna per i due gironi si disputerà una fase a orologio di altre sei gare contro le squadre dell’altro girone (tre gare in casa contro quelle che seguono in classifica e tre trasferte contro quelle che precedono). Playoff garantiti per le prime 8 dei due raggruppamenti, formando due tabelloni eliminatori da otto squadre che determineranno le due promozioni in A con quarti, semifinali e finali al meglio di cinque gare. Playout al meglio di cinque partite tra dodicesima e tredicesima dei due gironi, le perdenti retrocederanno in B insieme alle ultime classificate di ogni girone. I MIGLIORI DEL 27° TURNO – La Marshall Corbett (SG, 1.90 m, 79 kg, 1989, Executive Sports-Palucci): 33 punti (7/11, 4/9, 7/7), 8 rimbalzi e 4 assist in 33’ nella vittoria 86-81 di Montegranaro sul campo dell’UCC Piacenza. – Kruize Pinkins (PF, 2.01 m, 104 kg, 1993, JCK Sports-DoubleB): 21 punti (5/8, 0/3, 11/12), 13 rimbalzi, 5 assist e 1 recuperi in 33’ nella vittoria 102-84 di Casale su Scafati. – Mirza Alibegovic (SF, 1.98 m, 85 kg, 1992, Riccardo Sbezzi): 31 punti (6/9, 4/7, 7/8), 6 rimbalzi e 4 assist in 30’ nella vittoria 104-85 di Tortona su Legnano. – DeShawn Sims (F-C, 2.03 m, 104 kg, 1988, Athlete Management Group-Paci): 29 punti (11/13, 2/2, 1/3), 8 rimbalzi, 1 stoppata e 1 recupero in 30’ nella vittoria 88-85 di Biella a Trapani. – Ousmane Diop (PF, 2.04 m, 95 kg, 2000, Riccardo Sbezzi): 20 punti (7/8, 6/9 tl), 10 rimbalzi, 3 assist, 1 stoppata e 1 recupero in 23’ nella vittoria 87-73 di Cagliari sulla Pallacanestro Piacentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com