Nell’anticipo del sabato per il campionato di Serie A2 girone Ovest, L’Orlandina basket continua la sua crisi di risultati, perdendo anche sul parquet di Cisterna di Latina contro L’Eurobasket Roma di coach Maffezzoli. L’inizio però èuno dei migliori della stagione per i paladini, che approcciano nel modo giusto il match chiudendolo avanti di 8 lunghezze (13-21), con un paio di giocate da parte nel neo acquisto Marco Laganà, il quale sarà il miglior realizzatore della partita. Nel secondo periodo però esce fuori l’orgoglio capitolino che vince il parziale (22-17) prima dell’intervallo lungo e restando aggrappati al match sotto di 3 lunghezze. Nel terzo periodo, Eurobasket Roma da un accelerata significativa con i canestri di Antony Miles e la lotta a rimbalzo con l’aggressività di Steve Taylor Junior, permette di passare in vantaggio all’ultimo mini intervallo chiudendo il parziale sul 21-14. Nell’ultimo quarto, la tattica di coach Sodini è giocare sulla fase offensiva, concedendo troppe leggerezze in quella difensiva e le energie che vengono meno oltre all’uscita dal campo di Bellan e Querci per 5 falli, i quali rappresentano due giocatori che difensivamente dicono sempre la loro. Finisce con la vittoria dell’Eurobasket Roma che prende “ossigeno” risalendo al penultimo posto, Orlandina alla settima sconfitta consecutiva, la quale dovrà riflettere molto su come tornare a fare risultati, con il suo digiuno prolungato fino al prossimo scontro diretto al PalaFantozzi contro Bergamo; mentre i capitolini andranno al PalaFacchetti ospiti di Treviglio.

Cronaca partita: coach Maffezzoli parte con il quintetto: Miles,Loschi,Fanti,Fattori,Taylor Junior; coach Sodini risponde con: Marco Laganà,Kinsey,Bellan,Mobio,Johnson. I siciliani impattano meglio la partita trovando il primo mini allungo (5-11), che diventa anche +9 sulla tripla di Jacopo Lucarelli (9-18), mentre l’Eurobasket che fatica a trovare il canestro (13-21 alla sirena di fine primo quarto). A inizio secondo quarto i padroni di casa si sbloccano con un parziale di 7-0 che li riporta a un possesso (22-24) con Steve Taylor jr. protagonista. Dall’altra parte Marco Laganà fa male all’Eurobasket, brava a rimanere più volte a contatto, grazie anche a 7 punti di Antony Miles, mentre la sirena del secondo quarto arriva sul 35-38. In uscita dagli spogliatoi l’Eurobasket sorpassa con la tripla di Miles (43-42), subisce le repliche di Joseph Mobio e Tarence Kinsey ma prolunga il botta e risposta approcciando l’ultimo quarto con 4 lunghezze di vantaggio (56-52). 5 fondamentali punti di Alexander Cicchetti scortano i capitolini in avvio di quarto sul +7 (61-54), Laganà non ne vuol sapere e quasi in solitaria riporta a un possesso l’Orlandina (66-65) con 5′ scarsi ancora da giocare. Nel momento delicato escono fuori gli americani, sono infatti i 6 punti – 3 liberi e tripla – e 4 pesanti punti di Taylor Jr. ad avvicinare l’Eurobasket al traguardo (76-71). La tripla di un superlativo Laganà avvicina ancora Capo d’Orlando (78-76), che decide di fermare il cronometro ma trova un Miles glaciale a chiudere la contesa (81-77).

dichiarazioni coach Sodini: ” A noi ci interessa il percorso che oggi subisce dei rallentamenti, era abbastanza normale che ci fossero delle difficoltà di ambientamento vista la prima partita di Marco Laganà con la squadra e Jacopo Lucarelli al rientro. Questo non vuol dire che non si debbano affrontare certe partite con l’idea di sbucciarsi le ginocchia, di soffrire, di lottare insieme, cosa che secondo me abbiamo fatto molto poco. I 22 punti del secondo quarto e i 25 del quarto periodo dicono che abbiamo deciso di provare a vincerla con l’attacco. Il nostro è un processo che ha bisogno di accelerare e di farlo in fretta, perché così facendo il risultato è che oggi siamo ultimi. Non abbiamo giocato la partita con la consapevolezza di essere ultimi se l’avessimo persa e questa è una cosa su cui, non soltanto bisogna riflettere, ma agire tempestivamente. I ragazzi oggi l’hanno presa per come non dovevano prenderla, chiaramente la responsabilità complessiva è della squadra, però è altrettanto vero che se vogliamo cambiare il trend della stagione dobbiamo partire dal sacrificio e non da qualcosa di diverso.”

Coach Maffezzoli dichiarazioni
  • (Palasport Cisterna di Latina):
  • EUROBASKET ROMA – ORLANDINA BASKET [81-77]
  • Federico Loschi [EUR]: 6 punti, 2 rimbalzi;
  • Steve Taylor Junior [EUR]: 16 punti, 5 rimbalzi, 4 assist [17 valutazione];
  • Marco Maganza [EUR]: 3 punti, 4 rimbalzi;
  • Kenneth Viglianisi [EUR]: 1 punto;
  • Giovanni Fattori [EUR]: 6 punti, 4 rimbalzi, 3 assist;
  • Matteo Graziani [EUR]: 3 punti, 4 rimbalzi;
  • Alexander Cicchetti [EUR]: 7 punti, 5 rimbalzi;
  • Eugenio Fanti [EUR]: 14 punti, 6 rimbalzi, 5 palle recuperate [23 valutazione];
  • Antony Miles [EUR]: 25 punti, 5 rimbalzi, 2 assist [26 valutazione];
  • Marco Laganà [ORL]: 27 punti, 10 rimbalzi, 4 assist [31 valutazione];
  • Tarence Kinsey [ORL]: 15 punti, 8 rimbalzi, 2 palle recuperate [19 valutazione];
  • Brice Johnson [ORL]: 11 punti, 13 rimbalzi, 4 assist [16 valutazione];
  • Jacopo Lucarelli [ORL]: 9 punti, 3 rimbalzi [10 valutazione];
  • Giancarlo Galipò [ORL]: 1 punto;
  • Andrea Donda [ORL]: 1 punto;
  • Lorenzo Neri [ORL]: 1 punto;
  • Simone Bellan [ORL]: 2 punti;
  • Joseph Mobio [ORL]: 8 punti;
  • Lorenzo Querci [ORL]:2 punti, 2 assist.
  • le altre partite:
  • Sabato 30 novembre:
  • Bergamo – Pallacanestro Trapani [72-85]
  • Domenica 1 dicembre:
  • Biella – Napoli Basket [72-63]
  • Latina Basket – Casale Monferrato [82-84]
  • Blu Treviglio – Tortona [69-72]
  • Fortitudo Agrigento – NPC Rieti [92-81]
  • Basket Torino – Scafati [79-50]

CLASSIFICA SERIE A2 GIRONE OVESTPunteggi
Pallacanestro Biella 18 punti
Casale Monferrato 16 punti
Latina Basket 14 punti
Fortitudo Agrigento [una partita in meno]14 punti
Rieti 12 punti
Tortona 12 punti
Basket Torino [una partita in meno]12 punti
Blu Treviglio [una partita in meno]10 punti
Napoli Basket [una partita in meno]10 punti
Pallacanestro Trapani 10 punti
Scafati 8 punti
Eurobasket Roma6 punti
Orlandina Basket 4 punti
Bergamo 4 punti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com