Boicottiamo la Germania! – FAKE NEWS

Sta girando, in queste ore, l’ennesima “catena di Sant’Antonio sul social Whatsapp” che ha come scopo di incattivire la gente in questo periodo di epidemia di coronavirus. Questa volta viene preso di mira, la categoria delle aziende produttrici di bene comune, i quali prodotti vengono usati per generi alimentari o per l’igiene della casa. Ecco cosa recita:

FONDAMENTALE FACCIAMO IL K**** ALLA C***** MERKEL e ai Crucchi Considerato che la guerra è ECONOMICA , e Tedeschi e Austriaci non hanno intenzione, di aiutare coi soldi di tutti e cioè con Eurobond, i paesi più colpiti dell’area Euro come SPAGNA FRANCIA, ITALIA ecc. Soldi che servirebbero a curare malati, a comprare farmaci, a pagare medici, infermieri, sussidi , cassa integrazione, contributi ad aziende e lavoratori, ed attività commerciali oggi chiuse , e ogni misura di sostegno all’economia del nostro paese . Visto che andiamo tutti a far la spesa, VI IMPLORIAMO di far crollare il fatturato delle aziende tedesche e austriache, i vantaggi saranno enormi.. Il primo è per l’occupazione italiana, in secondo luogo le aziende italiane pagano tasse in Italia, molte multinazionali delocalizzano e non producono nulla in Italia, ma inviano solo i loro prodotti al nostro mercato, cioè non producono posti di lavoro in Italia . Altre tramite un gioco complicato ma legale, pagano poche tasse, avendo sede ad Amsterdam o Paesi Bassi. Se le aziende tedesche che hanno dipendenti qui in Italia crollano, altre aziende italiane o di altri paesi assumeranno personale in Italia, quindi tranquilli. La Germania ha avuto un SURPLUS commerciale da quando è entrata in Europa, vantaggio riconosciuto da tutti gli economisti del mondo. Questo anche perchè la gran parte dei nostri politici son tutti senza palle. I vantaggi per le aziende NON GERMANICHE sarebbero enormi, Vi chiediamo di inoltrarlo a 20 persone, di cui 2 almeno fuori dalla vostra città, se ognuno di voi ci riesce in 5 minuti siamo a 400, in un ora a 8.000 persone circa, in un giorno raggiungiamo 192.000 contatti, quindi i numeri si fanno importanti. Massacriamo la Germania, senza missili, senza armi, ma con l’arma che è caratteristica di noi italiani e cioè l’intelligenza. vedi MEUCCI (inventore telefono), E.FERMI, Cristoforo Colombo, Leonardo da Vinci BOICOTTIAMO TUTTI I PRODOTTI ELENCATI: COLOSSI GRANDE DISTRIBUZIONE tedeschi: ALDI SUPERMERCATI LIDL , PENNY Market e DESPAR, prodotti: BALSEN biscotti YOGURT MULLER KNORR SUGHI HARIBO caramelle Birra Paulaner , Edelweiss, Goldenbrau, Gosser (BAVARIA e Heineken olandesi) Red bull bevanda austriaca Henkel group tedesca che detiene: DIXAN, BIO PRESTO, Perlana, VERNEL, PERSIL ,Pril per lavastoviglie, Nielsen sapone piatti . GLISS per capelli, antica Erboristeria che è tutto meno che italiana Breff detergenti prodotti casa VAPE antizanzare HERTZ autonoleggio Ravensburger giocattoli LOCTITE e colla e Pritt Schwarkopf shampoo e Neutromed saponi Continental pneumatici ROWENTA E VORKERK elettrodomestici Marchio Bosch e Aeg Cucine Materiale per bagno edilizia Duravit, Grohe e Knauf , Villeroy & Bosch Wurth viti Junkers e Vaillant caldaie Telefunken televisori Osram e SIEMENS, colossi illuminazione PUMA e ADIDAS ESCADA e MONTBLANC REUSCH e ULHSPORT abbigliamento sport e neve. LANGE & SONHE orologi KTM moto Swaroski gioielli SCI ATOMIC e il marchio HEAD Deustche bank -chi tiene i soldi lì ricordiamo che la banca ha varato 20.00 licenziamenti in tutto il mondo, in quanto attraversa una grave crisi di liquidità. Decisamente più sicuro tenere risparmi nelle grosse banche italiane Sui farmaci , si parla di salute e quindi siamo persone perbene e non ci permettiamo di toccare la Bayer ma se comprate un’aspirina in meno è meglio, per tutti.. DIFENDETE I LAVORATORI E LE AZIENDE DEL VOSTRO PAESE Non ci rivolgiamo a tutti ma solo AGLI ITALIANI CHE VOGLIONO DIFENDERE IL PROPRIO PAESE, OGGI COME NON MAI Buona Spesa a tutti E Forza Italia SEMPRE

Il testo passa dall’implorare, all’ordinare improbabili boicottaggi di prodotti riconosciuti come esteri, ma rammentiamo subito la questione: il Governo italiano ha annunciato di far prevalere il “made in Italy” ma non ha dato nessun avvertimento di boicottare le aziende estere perchè, molte delle industrie citate hanno stabilimenti in Italia. Lavoratori italiani che ogni mattina si recano in fabbriche italiane per produrre il necessario per questa azione. Lavoratori che, saranno il motore per far ripartire la nostra economia e parte essenziale della rinascita economica.

Inoltre, va ricordato come proprio l’Europa abbia spinto la Germania a sbloccare la vendita di mascherine e presidi medici all’Italia: sembra geniale organizzare un piano per far fallire la 3M proprio mentre ci starebbe vendendo il necessario, no?

Simili catene sono un dannoso virus che distrugge il vivere civile, e chi le diffonde si rende consapevole untore.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com