G7 di Taormina, 41 a processo

Taormina – La procura di Messina ha disposto un decreto di citazione diretta in giudizio per 41 persone. Alcuni manifestanti al termine del corteo contro il G7 di Taormina, svoltosi il 27 maggio di tre anni, provarono a violare la zona rossa alla fine del percorso e si scontrarono con le forze dell’ordine. Tutti devono rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e manifestazione illecita.

Lo svolgimento del G7 a Taormina aveva mobilitato attivisti, pacifisti e centri sociali di mezza Europa. Dopo lunghe trattative, fu autorizzata una manifestazione a Giardini Naxos, paese sul mare a poca distanza da Taormina dove il G7 era stato blindato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com